Irene

Irene

Se sono qui lo devo a due care amiche
cagliaritane che, leggendo per caso del progetto
“Pazienti a bordo”, hanno pensato subito a me e
me l’hanno segnalato. Doppia gioia, insomma.
Perché oh, mica mi aspettavo che poi mi prendessero!

Info sull'autore

admin administrator